Climatizzatori

Climatizzatori? Forse non sai che...

Tutti siamo abituati a chiamarlo "condizionatore", anche se ormai il nome corretto è "climatizzatore". Mentre nel passato questi apparecchi venivano utilizzati per produrre un getto d'aria fredda in grado di raffrescare i locali durante la stagione estiva, con il passare degli anni le case produttrici hanno integrato al loro interno un numero sempre maggiore di funzioni: raffrescamento, deumidificazione, mantenimento della temperatura, purificazione dell'aria, accensione programmata, controllo da remoto, funzionamento in modalità di efficienza energetica e, non ultima, RISCALDAMENTO. 

Il climatizzatore è, ormai, un elettrodomestico che si usa per tutto l’anno: in autunno e in primavera scalda l’ambiente con la pompa di calore (a consumi bassissimi e con temperature esterne sino a 10-15°C), d’estate regala un clima confortevole senza correnti d’aria e con l’umidità ideale. D’inverno infine e per tutto l’anno diventa un efficiente depuratore antiallergie. Ma per fare un buon acquisto occorre tener conto di quattro fondamentali condizioni: 

  • Solo marche conosciute.
  • Solo apparecchi con la garanzia europea (non è sufficiente l’assicurazione di 4-5-6 anni che “copre” pochi guasti), con un servizio di assistenza su tutto il territorio nazionale verificando che vi sia nella propria zona un tecnico con numero di telefono. Non basta un numero verde generale, collocato nel 90% dei casi in Asia o nei paesi dell’Est Europa….
  • Solo apparecchi di classe A (oppure A+ e oltre). Che soltanto un produttore con marchio conosciuto garantisce (quante “finte” classi A in Europa!) e con pompa di calore per le detrazioni fiscali al 55%.
  • Grande prudenza con gli apparecchi in promozione presso la grande distribuzione (super e ipermercati, discount): spesso obsoleti, di basso livello, privi di assistenza, rumorosi….

 

I climatizzatori sono tutti uguali? Quasi...

Gli apparecchi in vendita in Europa vengono tutti fabbricati in Cina (con qualche eccezione) da poche mega-fabbriche con gli stessi componenti; le differenze riguardano le gamme, vale a dire i prezzi. A prezzi in aumento corrispondono prestazioni, isolamenti, rendimenti ed estetica ugualmente in aumento.

Le tipologie sono due: i climatizzatori portatili (o trasferibili) con o senza la parte esterna e i fissi o split, tutti con una sezione esterna con qualche eccezione made in Italy. Gli split a loro volta possono essere mono, dual e multisplit a seconda del numero di unità interne distribuite in uno, due o più ambienti.

Occorre scegliere le versioni con Inverter (motore a funzionamento continuo controllato elettronicamente) che può arrivare a risparmi di elettricità sino al 70%, con pompa di calore (detrazioni fiscali!) e con potenti batterie di filtri se si abita in città e zone inquinate. Utilissima la funzione di deumidificazione separata per usarla anche senza avviare in raffrescamento.

 

Normativa europea sui gas refrigeranti

La più recente legislazione europea in materia di gas fluorurati (i gas refrigeranti attualmente impiegati in frigoriferi, condizionatori e pompe di calore) è rappresentata dal Regolamento (UE) 517/2014. Esso stabilisce le tappe per la riduzione degli HFC, con l’obiettivo di ridurli, entro il 2030, del 79% rispetto alla media annuale della quantità totale immessa in commercio nell’Unione nel periodo 2009-2012. Da gennaio 2015, inoltre, non è più possibile eseguire interventi di manutenzione sugli apparecchi esistenti che usano R-22.

Per rispondere a tali richieste ed anticiparle, Breddo Impianti è sempre impegnata nella ricerca sul mercato dei prodotti migliori dal punto di vista delle prestazioni e dell'impatto ambientale. A partire dal 2016, siamo in grado di offrirvi una vasta gamma di dispositivi che utilizzano il nuovo refrigerante R32, più efficiente rispetto ai precedenti e con un impatto sul riscaldamento globale notevolmente inferiore. Sia che desideriate installare un nuovo condizionatore o che abbiate bisogno di sostituire il vostro vecchio apparecchio, Breddo Impianti può proporvi la soluzione più innovativa e adatta alle vostre esigenze.

Il Regolamento europeo prevede, inoltre, l'obbligo della certificazione per imprese e personale che svolgono attività di installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d'aria e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra. Breddo Impianti s.r.l. ha ottenuto tale certificazione e dispone di operatori abilitati ad eseguire gli interventi sopracitati.

 

 

Ti serve un climatizzatore ma non hai le idee chiare?

Scrivici subito le tue richieste o contattaci per una consulenza GRATUITA